Settimo cielo


Autori:
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Eliconea
Genere:
Data di pubblicazione: 2015
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 248
ISBN: 978-88-7728-465-5

Acquista Libro - € 22
Abstract 

1943. Pietro ritorna dal fronte nordafricano trovando occu¬pazione alla Breda di Sesto San Giovanni, la cittadina delle grandi fabbriche alle porte di Milano. Il reparto aeronau¬tico della stessa azienda, occupata dall’esercito tedesco, è impegnato nella costruzione di un avveniristico quadrimo¬tore transoceanico per trasporto civile, sotto la guida di un progettista mito dell’aviazione italiana. La capacità di Pietro di sfidare i tedeschi da solo suscita l’attenzione del presi¬dente della Breda: è così trasferito alla sezione aeronautica per pilotare il boicottaggio dell’aereo sottraendolo alle mire degli occupanti. In fabbrica conosce Virginia, una giovane operaia che lavora al reparto tappezzeria. Tra i due nasce un amore che sembra portare un po’ di luce nell’oscurità della guerra. Intanto Emilio, fratello sedicenne di Pietro, si unisce di nascosto a un gruppo di lotta clandestina ed entra in Breda a distribuire comunicati che incitano alla rivolta. Catturato dai militari tedeschi, Emilio è fucilato. 1945, la guerra finisce, gli Alleati occupano a loro volta le industrie di Sesto San Giovanni e la produzione del grande aereo ri¬prende. Una mattina del 1946 il muso d’argento del grande aereo sbuca dall’hangar. A trainarlo gli operai con le funi, tra migliaia di donne e uomini pazzi di gioia e di orgoglio.

Dello stesso genere 
torna indietro