Ubu sulla collina


Autori: Alfred Jarry,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Eliconea Mini
Genere:
Data di pubblicazione: 2008
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 96
ISBN: 978-88-7728-166-1

Acquista Libro - € 10
Abstract 

Deformazione grottesca del dramma, parodia buffa e bouffonne, rappresentazione spietata della borghesia capitalista, nazionalista, colonialista, imperialista, nonché ‘naturalmente’ rozza e violentemente ingorda, operazione di fine travestissement letterario, gioco potachique, esercizio di sovvertimento dell’impianto retorico tradizionale, apologia della volgarità linguistica e degli idiomi popolari, mortificazione/magnificazione dello psicologismo a teatro, celebrazione dell’elementarità bestiale dell’era del dio caprone… Ubu sulla collina (1901), riduzione in due atti di Ubu re, riassume tutte queste definizioni, rappresentando lo spirito della sua epoca attraverso i meccanismi propri del movimento simbolista e la volontà di sovvertire le (sovra)strutture sceniche. Lo spettacolo divenne un libretto soltanto nel 1906 ma, ad oggi, è una delle pièce di Jarry più portate in scena o riadattate.

Dello stesso genere 
torna indietro